Chi siamo

La Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna è una onlus fondata nel 2005 su iniziativa di un piccolo gruppo di sognatori entusiasti con il supporto della Juventus e la partecipazione dell’Azienda ospedaliera OIRM Sant’Anna di Torino. Il suo obiettivo da quel giorno consiste nella raccolta di fondi per finanziare:

– la ristrutturazione, l’ampliamento ed il mantenimento del Reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva dell’ospedale diviso in tre aree: terapia intensiva, terapia subintensiva e nido fisiologico inaugurato nel maggio 2016;
– l’aggiornamento continuo di tutte le attrezzature necessarie;
– la formazione continua e l’armonizzazione dei medici ed infermieri che lavorano nel Reparto;
– la familiarizzazione delle cure;
– lo studio scientifico nel campo della Neonatologia.

La straordinaria preparazione del personale medico e paramedico, unita a tecnologie innovative, ha sempre svolto un ruolo di primo piano nella diagnosi e nella cura ma attraverso la ristrutturazione completata del Reparto di Neonatologia abbiamo realizzato una struttura efficiente, amica, rassicurante e confortevole.

Abbiamo sempre favorito la presenza delle famiglie all’interno del Reparto e dal momento che il loro amore e la loro attenzione sono componenti essenziali del percorso di cura del neonato abbiamo permesso ai parenti di avere accesso per tutte le 24 ore.

Una parte dei fondi raccolti viene investita, inoltre, per favorire la ricerca sulla Neonatologia. Quest’obiettivo viene perseguito attraverso l’istituzione di borse di studio per medici e infermieri e la promozione di Congressi Internazionali di Neonatologia Clinica, che hanno la finalità di condividere traguardi e risultati della ricerca medica e di sensibilizzare la comunità scientifica nei confronti delle attività della Fondazione.

La Fondazione si sostiene attraverso la raccolta di fondi, sia tramite donazioni private sia organizzando eventi pubblici. Per fare questo può avvalersi dell’aiuto di vari partner, primo tra tutti Juventus.

Claudio Marchisio, fuoriclasse della società bianconera, è il testimonial della Fondazione, dopo il ritiro di Pavel Nedved dai campi di gioco nel 2009. Ogni anno sono moltissime le iniziative organizzate assieme.

Due gli appuntamenti fissi: a maggio, in occasione della festa della mamma, centinaia di volontari raccolgono fondi tramite la vendita al pubblico di vasetti di rose, mentre a Natale i gazebo della Fondazione si trovano nelle maggiori piazze di Torino e provincia per la vendita di panettoni e pandori.

Tutti i proventi degli eventi organizzati sono stati devoluti alla Fondazione.